Logo
Print this page

Spezzatino

by Written by 

(1 Vote)

Scaldare l'olio evo (attenzione un filo non sarà sufficiente) in una pentola medio/alta con fuoco medio e versare dentro il classico triti di cipolle carote e sedano.

Infarinare lo spezzatino (circa 500gr.) e metterlo nella pentola scottando i bocconcini su tutti i lati.

Fumare con del vino bianco.
Lasciare evaporare e poi aggiungere un po' d'acqua quindi patate (tra i 250 gr. ed i 300 gr.) e piselli (circa 200 gr.).
Coprire e lasciare cuocere per un ora abbondante (fino anche ad un'ora e mezza) a fuoco lento.
Controllare che l'acqua non si asciughi altrimenti aggiungerne un po' ma scaldandola prima in un pentolino a parte.
Alla fine della cottura se nonostante l'amido delle patate il sugo risulta eccessivamente liquido si può mettere un pizzico di farina per addensare.
Aggiustare di sale e un pizzico di pepe (non se è anche per i bambini in tal caso il pepe lo si può aggiungere dopo l'impiattamento)
Se piace a metà cottura si può arricchire con uno o più di questi aromi (volendo anche tutti e tre ma con moderazione): rosmarino, chiodi di garofano, bacche di ginepro
Scusa se non riesco ad essere preciso nelle quantità o nei tempi ma ripeto non sono ricette di libri oppure di siti internet ma semplicemente "a modo mio" e spesso mi regolo "ad occhio"

P.S. se qualcuno ti suggerisce di usare il brodo anzicchè l'acqua non ascoltarlo (pensano di rafforzare il sapore della carne in realtà lo mistificano)

N.B. lo spezzatino è molto versatile infatti può essere anche utilizzato per insaporire il ragù o per il brodo insieme o in sostituzione del bollito.

Terraviva srl © 2015. All rights reserved.
P.IVA 03854650615